top of page
PRESENZA-NUOVA-COPERTINA-659x470.jpg

Campagna Tesseramento 2022/2023

POSTER-CAMPAGNA-ADESIONE-3-1-scaled.jpg

"COSTRUIAMO FUTURO”

 

AiCS LANCIA LA CAMPAGNA ADESIONI 2022-2023

Per le associazioni che si affilieranno per la prima volta ad AiCS a settembre, 4 mesi gratis di adesione, valida così fino a dicembre 2023. Per tutti i soci tesserati, l’offerta di tesseramento offre 4 tessere diverse (associativa, culturale e ricreativa, ludico e motoria, motociclismo) che hanno validità massima di 365 giorni dalla data del rilascio.

  • Coperture assicurative Allianz di responsabilità civile e contro terzi per l’attività da loro svolta, senza alcun costo aggiuntivo.

  •   Tesseramento e contabilità on line.

  •   Agevolazioni normative e fiscali previste dalla legge per le Associazioni di Promozione Sociale e le Associazioni Sportive Dilettantistiche.

  •   Delegare AiCS per espletare tutte le pratiche per la iscrizione al RUNTS (registro unico nazionale terzo settore) e gli aggiornamenti degli enti iscritti.

  •  Possibilità per ASD e SSD di iscriversi tramite AiCS al registro delle ADS/SSD.

  •   Aprire spacci, bar mense, sale di spettacolo con somministrazione di bevande e ali

  • menti per i soci e per familiari dei soci AiCS.

  •   Visibilità dell’attività svolta sui canali media AICS

  •   AiCS RISPONDE: aggiornamento e informazione continua su aspetti legali e fiscali con il servizio.

  •  AiCS ONLINE newsletter e il periodico “PRESENZA NUOVA” per l’aggiornamento costante del mondo associativo e quello della promozione sociale sportiva.

  •   FORMAZIONE CONTINUA: ricco calendario di appuntamenti formativi a vari livelli per dirigenti, allenatori, istruttori, atleti, operatori, educatori, organizzatori.

  •   CARTA DEI SERVIZI un pratico sussidio alla quotidiana operatività delle società sportive e dei circoli polivalenti.

  •   ALBO NAZIONALE ISTRUTTORI ON LINE: accesso all’elenco telematico e aggiornato per la tracciabilità completa delle figure di istruttori e tecnici AiCS.

  •   Sconti SIAE grazie alla convenzione AiCS – SIAE.

  •  Sconti fino al 50% per viaggi-vacanze con AiCS Turismo.

  •   Tutela dei consumatori attraverso l’accordo con Assoutenti.

Nuovi adempimenti per ASD/SSD dal 1 Gennaio 2023.

Riforma dello Sport, quali sono i nuovi adempimenti per le società sportive?

I nuovi rapporti di lavoro dello sport sono oggetto di nuovi adempimenti che comportano costi e nuove competenze.

Le figure del lavoro sportivo con la Riforma

I nuovi lavoratori sportivi disciplinati dalla Riforma dello Sport, D.Lgs. 36/2021 ha stabilito quali sono le figure del “lavoro sportivo”. Questi possono essere rappresentati dalle figure di seguito rappresentate:

Il lavoratore sportivo:

oltre a quelle strettamente sportive è anche «il tesserato che svolge, dietro corrispettivo, le mansioni rientranti tra quelle necessarie per lo svolgimento dell’attività sportiva, eccetto quelle amministrativo-gestionale;

Il «volontario sportivo»:

non può essere retribuito in alcun modo, ma può essere rimborsato con le spese documentate di vitto, alloggio e viaggio e trasporto per prestazioni effettuate fuori dal territorio comunale. Deve essere assicurato

Le forme dei rapporti di lavoro

Pertanto le FORME dei  rapporti di lavoro saranno:

  • Lavoratore subordinato (con termine finale non oltre 5 anni)

  • Collaboratore coordinato e continuativo [COCOCO] (anche amministrativo-gestionale)

  • Lavoratore autonomo

Nuovi adempimenti e la funzione del Registro dello Sport

Il registro dello sport, tenuto dal Dipartimento dello Sport, avrà una funzione anche per svolgere alcuni adempimenti. Tali adempimenti, quali la comunicazione dei dati del lavoratore agli uffici pre

A questo punto andiamo a vedere cosa dovrà fare l’associazione quali adempimenti dal 1 gennaio 2023 (se non arriverà una proroga).

Le funzioni del registro e Check List del lavoro sportivo:

  1. I dati del rapporto di lavoro devono comunicarsi nel nuovo Registro attività sportive;

  2. LUL e comunicazione mensile a INPS tramite sezione del Registro;

  3. Contributo INPS dovuto con modello F24 e invio modello Uniemens;

  4. Comunicazione Inail e autoliquidazione premio tramite Registro;

  5. Elaborazione CU tramite Registro ed invio telematico a Ade;

Inoltre l’associazione sportiva sarà sottoposta a ulteriori regole.

  • No obbligo di cedolino nel caso di compenso inferiore a € 15.000;

  • All’atto del pagamento del compenso il lavoratore sportivo rilascia certificazione attestante ammontare dei compensi percepiti nell’anno solare;

A che punto siamo con il registro dello sport?

Il Registro dello Sport tenuto dal Dipartimento dello Sport (non più dal CONI) è già operativo a far data dal 1 settembre 2022  tuttavia le funzioni utili per il lavoro sportivo non sono ancora state rese disponibili anche per mancanza di alcuni decreti attuativi al D.lgs 36/2021, aggiornato con il decreto correttivo e in Gazzetta Ufficiale dal 5 ottobre scorso.

Tutto ciò lascia presagire che la Riforma in tutte le sue parti possa essere prorogata dal 1 gennaio a qualche mese successivo, tuttavia sul contenuto e sulla portate delle norme non vi saranno novità o passi indietro. A dirlo è stato lo stesso Ministro dello Sport ABODI in una intervista recente:

“A stretto giro ci sarà un confronto sulle questioni aperte con diversi interlocutori e mi riservo di valutare un possibile rinvio dell’entrata in vigore delle norme (prevista per l’1 gennaio 2023, ndr), con ulteriori risorse stanziate per ridurne l’impatto – ha proseguito il Ministro -. Ma è importante sottolineare l’irreversibilità delle scelte fatte sia sul lavoro sportivo sia sul vincolo”. (ANSA).”

 Registro Nazionale delle Attività Sportive Dilettantistiche

 

Vi informiamo che a partire dal 31 agosto 2022, presso il Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, diventerà operativo il Registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche come disposto dall’articolo 5 del decreto legislativo 28 febbraio 2021, n. 39, nonché alle altre funzioni attribuite al Registro dalla vigente normativa.

 

Si precisa che i dati già comunicati al precedente Registro delle associazioni e società dilettantistiche non sono oggetto di nuova comunicazione, salvo ovviamente per variazioni e aggiornamenti, che dovranno essere sempre fatti tramite AICS Nazionale dopo aver comunicato le variazioni al Comitato Provinciale di appartenenza che li registrerà tramite il programma del tesseramento AICS NETWORK .

 

Vi informiamo, ai sensi del Regolamento  UE 679/16 , che i dati già presenti nel sistema e trasmessi al Registro 2.0 saranno comunicati al Dipartimento per lo  sport ai fini della gestione del Registro per l'assolvimento degli obblighi istituzionali.

 

Per vostra opportuna conoscenza si allega il DECRETO LEGISLATIVO 28 febbraio 2021 , n. 39 - Attuazione dell'articolo 8 della legge 8 agosto 2019, n. 86, recante semplificazione di adempimenti relativi agli organismi sportivi.

 

 

Gli schemi di bilancio per gli ETS

Con il Decreto del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali del 5 marzo 2020 sono stati adottati i modelli di bilancio per gli Enti del Terzo Settore che non esercitano la propria attività esclusivamente o principalmente in forma di impresa commerciale, come previsto dall’articolo 13 del Codice del Terzo Settore

I modelli saranno obbligatori per rendicontare il bilancio del 2021.

Sono stati adottati, ai fini della redazione del bilancio di esercizio da parte degli ETS, i modelli di stato patrimoniale (Mod. A), rendiconto gestionale (Mod. B) e relazione di missione (Mod. C),di cui al citato  articolo 13, comma 1, del Codice Terzo Settore, nonché il modello di rendiconto per cassa (Mod. D), di cui all’articolo 13, comma 2 sempre del CTS.

MOD. A
STATO PATRIMONIALE
Lo stato patrimoniale deve essere redatto in conformità al seguente schema.

MOD. B
RENDICONTO GESTIONALE
Il rendiconto gestionale deve essere redatto in conformità al seguente schema

MOD. C
RELAZIONE DI MISSIONE

MOD. D
RENDICONTO PER CASSA

Per facilitare la redazione degli schemi, il Decreto contiene anche un Glossario sulle poste del bilancio.

Il Comitato Provinciale AiCS Foggia, ha sottoscritto un accordo con il prestigioso Tour Operator Encanto Travel, per offrire a tutti i suoi soci le migliori proposte turistiche, con l’impegno di privilegiare il territorio italiano, visto il periodo epidemico che stiamo attraversando.

Sulla fanpage Turismo sociale Aics Foggia saranno pubblicate e promosse tutte le iniziative riservate ai soci AiCS Foggia.

bottom of page